lop
  • 18278507_1484726008268251_583439765642162147_o
  • 20583470228_db6f14bc46_o
  • 18216557_1483611195046399_265121543492870406_o
  • n04
  • n05
18278507_1484726008268251_583439765642162147_o1 20583470228_db6f14bc46_o2 18216557_1483611195046399_265121543492870406_o6 n045 n056
 

ONE WORLD: CAPODANNO A LOPPIANO

Tutti invitati a trascorrere fine e inizio d’anno nella cittadella, guardando il mondo dalla prospettiva della sua ricchezza di popoli e culture. Scopri il “pacchetto giovani”, i workshop e la festa del 31 con il Gen Verde, il concerto di Capodanno e le storie dei giovani di tutto il mondo che vivono nella cittadella.

SCARICA QUI IL FLYER CON IL PROGRAMMA

SCHEDA PRENOTAZIONE PACCHETTO GIOVANI

 

Cattedra Ecumenica Internazionale Athenagoras - Chiara Lubich

Giovedì 14 Dicembre ore 18.00 nell'Auditorium di Loppiano si realizzerà l'inaugurazione della Cattedra Ecumenica Internazionale Athenagoras-Chiara Lubich.

La prolusione per l'inizio delle attività sarà tenuta da Sua Eminenza Gennadios Zervos, Arcivescovo ortodosso d'Italia e Malta: "Il Patriarca Athenagoras e Chiara Lubich, protagonisti dell'unità"

Per maggiori informazioni visita il sito dell'Istituto Universitario Sophia
Scarica invito

 

1/12/2017 

"MARIA NEL SUO DISEGNO IL NOSTRO"

Corso di formazione al Carisma dell'unità per giovani consacrate e consacrati, dal 27 al 30 dicembre al centro internazionale di Loppiano.
 
27/11/2017 

La bottega di CIRO a Loppiano: dove lo scarto diventa arte

“La fine delle cose è spesso l'inizio di nuove cose: l’arte ha questo ruolo di usare l'immaginazione e l’abilità per creare cose che toccano il cuore e lo riempiono di meraviglia e gioia... ancora una volta”. Nasce e vive nel cuore della cittadella di Loppiano, con questa precisa filosofia, la bottega di Roberto Cipollone, in arte “Ciro”, pseudonimo legato alla memoria dell’omonimo re persiano, noto per il rispetto di usi e costumi delle popolazioni sottomesse. “Un nome che esprime il mio atteggiamento – spiega Ciro: - rispetto verso il materiale che si utilizza, la sua carica estetica innata e la sua stessa storia”.
 
13/10/2017 

INVESTIRE IN GIUSTIZIA, CULTURA, ECONOMIA UMANA PER CAMBIARE DAVVERO LE REGOLE DEL GIOCO

Dall'evento centrale di LoppianoLab: per interrompere la spirale del sistema “vittime-briganti” serve un cambiamento culturale che investa i campi dell’economia e della finanza, della legalità e del lavoro, delle migrazioni e dell’accoglienza.
 
20/10/2017 

SOPHIA, UNA SUMMER SCHOOL SUL DIALOGO CON L'ISLAM

42 giovani cristiani e musulmani a scuola di pace. A promuoverla, oltre a Sophia, l’'Islamic Centre of England (un centro con sede a Londra che è il punto di riferimento formativo e d’irradiazione culturale di tutto il mondo sciita in Occidente) e il Risalat Institute di Qom (Iran).
 
13/9/2017 

FORMAZIONE E SFIDE QUOTIDIANE NELLA CHIESA

Stanno prendendo il via nella cittadella due corsi estivi per formatori di seminari e per religiose. Si svolgono nella cittadella nei mesi di luglio e agosto.
 
13/9/2017 

CASA DELLA VISITAZIONE A LOPPIANO: A SCUOLA DI "QUOTIDIANO"

Dal 1984 ad oggi si sono susseguite varie scuole per diversi periodi dell'anno: in più di 30 anni oltre 5000 volontarie provenienti dai diversi continenti hanno potuto così vivere per periodi più o meno lunghi un'esperienza d'unità con tutte le realtà presenti nella cittadella.
 
ALLE RADICI DI LOPPIANO
18/9/2017

COSTRUTTORI DI UNA CITTA' "DOVE DIO SI VEDE"

E' questo l'augurio che Chiara Lubich ha fatto a Rina Nembrini, con Zaccaria tra le prime famiglie che da Bergamo si sono trasferite a Loppiano alla fine degli anni '60. Continua la storia dei pionieri della cittadella.

18/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/12
Un'avventura che continua

Dopo la nascita di Maria Regina, Agnese e i figli ritornarono a Bergamo, prevedendo di trasferirsi a Loppiano non appena le condizioni lo avessero consentito. Ma nel frattempo ...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/11

Dalla terra bergamasca a Loppiano - Luglio 1964. In un incontro del Movimento dei focolari, ad Ala di Stura, Tino Piazza viene a conoscere il progetto della cittadella da edificare a Loppiano, vicino Firenze, negli 80 ettari donati da Vincenzo Folonari.

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/10

Le famiglie che fecero l’impresa - Proseguiamo il racconto degli inizi della Mariapoli con le parole di Tino Piazza, costruttore edile, arrivato a Loppiano nel 1964 da Clusone (BG).

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/9

Continua lo scambio di ricordi ed esperienze tra ‘pionieri’: "Eravamo brasiliani, belgi, olandesi, svizzeri, francesi, argentini".… Ancor oggi circolano racconti comici, fatti realmente accaduti passati alla storia della cittadella. Eccone un esempio: un tedesco e un brasiliano dormivano nella stessa stanza...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/8
E uno stivale mi si affondò nel fango

Inverno del 1964. L'esperienza di un giovane francese, giunto a Loppiano alla ricerca della verità.