WOWSlider
 

#mettersiingioco con il Gen Verde a Senigallia

Il racconto dell’esperienza del Gen Verde a Senigallia, il concerto e i laboratori artistici del Progetto “Start Now” a cui hanno partecipato circa cento studenti delle scuole senigalliesi.

 

Il “Fagotto” del Polo Lionello

Dopo alcuni mesi di pausa, il 30 novembre è stato riaperto il “Fagotto Permanente”, nel locale adiacente quello di "Terre di Loppiano", presso il Polo Lionello Bonfanti.

9/12/2019 

“Celebrare per incontrare” anche a Loppiano

Il 7 dicembre si apre, in tutto il mondo, il centenario della nascita di Chiara Lubich. La mostra internazionale, una nuova biografia e tanti eventi all’insegna del motto: “Celebrare per incontrare”. A Loppiano la S. Messa in diretta, su RAI 1, dal Santuario dedicato a Maria Theotokos, il prossimo 19 gennaio.
 
5/12/2019 

Gen Rosso in concerto con “LIFE”

Il 3 gennaio 2020, nella cittadella internazionale dei Focolari, lo spettacolo “LIFE” del Gen Rosso con la collaborazione di 20 artisti del “Gen Rosso Music & Arts Village”. Il concerto fa parte delle celebrazioni dedicate al centenario della nascita di Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari.
 
5/12/2019 

ILLUMINIAMOLO!

Il 2019 sta per finire. A Loppiano ci prepariamo ad “ILLUMINARE” insieme il nuovo anno nel clima di fraternità che caratterizza tutte le feste che si celebrano nella cittadella. La novità: il concerto del Gen Rosso che integrerà i contributi di 20 giovani artisti, partecipanti al corso di condivisione e formazione artistica “Gen Rosso Music&Arts Village”.
 
27/11/2019 

Arrivederci Loppiano!

Sono un gruppo di giovani di varie parti del mondo. Si preparano a entrare in focolare e, dopo un anno e mezzo, ci hanno lasciato per proseguire il loro percorso di formazione nella cittadella di Montet, in Svizzera. Un’esperienza, quella fatta a Loppiano, che - ci confidano - li ha cambiati profondamente.
 
20/11/2019 

"Sapienza, patto, uscita": le parole del Papa a Sophia

Giovedì 14 novembre, Papa Francesco ha ricevuto, in udienza privata, la comunità accademica dell'Istituto Universitario Sophia: “Vi lascio tre parole, esortandovi a continuare con gioia, visione e decisione il vostro cammino”.
 
13/11/2019 

L'Istituto Universitario Sophia inaugura il XII Anno Accademico

La solenne cerimonia di inaugurazione si è svolta presso l’Auditorium della Cittadella alla presenza, tra gli altri, del Card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze e Gran Cancelliere dell’Istituto e della dottoressa Emmaus Maria Voce, Vice Gran Cancelliere e Presidente del Movimento dei Focolari. Al professor Juan Carlos Scannone SJ è stato conferito il dottorato honoris causa in "Cultura dell'Unità".
 
ALLE RADICI DI LOPPIANO
9/7/2018

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/14
Famiglie a tutta prova

Le prime avventure a Loppiano di un'altra famiglia di pionieri intrepidi, quella di Luigi e Maria Balduzzi.


18/9/2017

COSTRUTTORI DI UNA CITTA' "DOVE DIO SI VEDE" /13

E' questo l'augurio che Chiara Lubich ha fatto a Rina Nembrini, con Zaccaria tra le prime famiglie che da Bergamo si sono trasferite a Loppiano alla fine degli anni '60. Continua la storia dei pionieri della cittadella.

18/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/12
Un'avventura che continua

Dopo la nascita di Maria Regina, Agnese e i figli ritornarono a Bergamo, prevedendo di trasferirsi a Loppiano non appena le condizioni lo avessero consentito. Ma nel frattempo ...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/11

Dalla terra bergamasca a Loppiano - Luglio 1964. In un incontro del Movimento dei focolari, ad Ala di Stura, Tino Piazza viene a conoscere il progetto della cittadella da edificare a Loppiano, vicino Firenze, negli 80 ettari donati da Vincenzo Folonari.

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/10

Le famiglie che fecero l’impresa - Proseguiamo il racconto degli inizi della Mariapoli con le parole di Tino Piazza, costruttore edile, arrivato a Loppiano nel 1964 da Clusone (BG).

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/9

Continua lo scambio di ricordi ed esperienze tra ‘pionieri’: "Eravamo brasiliani, belgi, olandesi, svizzeri, francesi, argentini".… Ancor oggi circolano racconti comici, fatti realmente accaduti passati alla storia della cittadella. Eccone un esempio: un tedesco e un brasiliano dormivano nella stessa stanza...